PROMO NEW MANILA GRACE -20%
PROMO NEW MANILA GRACE -20%

L’impatto del coronavirus si è sentito in maniera molto profonda durante l’intero trimestre, anche se negli ultimi mesi – grazie alla riduzione delle restrizioni del lockdown per alcuni mercati – la fiducia dei consumatori ha ripreso pian piano a crescere. A giugno, la morte di George Floyd per mano di alcuni agenti della polizia statunitense ha portato ad invocare ed esigere un maggior senso di uguaglianza e di giustizia razziale. E mentre alcuni brand erano impegnati a lottare per reagire e adattarsi ai cambiamenti, Nike continuava a scalare la classifica dei brand più desiderati al mondo, guadagnando ben due posizioni e arrivando a conquistarne la vetta. Per la prima volta nella storia del Lyst Index, il primo posto non è occupato da una maison di lusso.

Nike ha subìto un aumento impressionante di richieste (schizzate al 106%) di loungewear e activewear, rispecchiando la necessità dei consumatori di abbigliamento comodo da indossare in casa o per fare esercizio all’aria aperta. Durante il trimestre, il brand è stato protagonista di diversi momenti significativi che ne hanno aumentato la popolarità, in un periodo in cui alcuni marchi di lusso lottavano più del solito per generare più impressioni possibili in seguito alla cancellazione di eventi come il Met Gala e la Men’s fashion week. In un video che ha registrato oltre 5 milioni di like su Instagram, Nike trasforma il suo famoso slogan in “Don’t Do It”, per promuovere il suo messaggio antirazzista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Sign in
Close
Cart (0)

Nessun prodotto nel carrello. Nessun prodotto nel carrello.